Accedi
click to enable zoom
loading...
We didn't find any results
View Roadmap Satellite Hybrid Terrain My Location Fullscreen Prev Next
Seleziona settimana/e:
Ricerca avanzata
Seleziona settimana/e:
Your search results

Cava di Bauxite a Otranto

by Admin on 4 Novembre 2017
Cava di Bauxite a Otranto
Comments:0

La cava di Bauxite di Otranto è un luogo magico e suggestivo, assolutamente da non perdere durante le vacanze in Salento. Si trova Nell’entroterra salentino, tra Otranto e la zona circostante il rinomato faro di Punta Palascia, nei pressi di Monte Sant’Angelo. In questo giacimento di estrazione mineraria ormai dismesso si è formato un laghetto verde smeraldo che rende il panorama a dir poco straordinario.

Il “Lago Rosso“ è ormai meta di visite scolastiche di scuole elementari e medie, ma anche di molti curiosi che vogliono ammirare dal vivo lo spettacolo e i colori suggestivi del luogo.

In origine aveva il nome di ex cava di bauxite di Otranto. La bauxite è un minerale da cui, se possiede un determinato grado di purezza, si può ricavare l’alluminio. Scoperto nel 1940 il giacimento vicino ad Otranto ne è incominciato lo sfruttamento che è durato fino al 1976, dopodiché la cava è stata abbandonata perché non più redditizia in termini di produzione.

Grazie alle infiltrazioni d’acqua di una falda acquifera sotterranea si è formato un laghetto nel tempo; laghetto che ha poi assunto il colore verde grazie alla presenza del minerale stesso e messo in risalto dalle pareti rosso scuro del terreno circostante. La magica atmosfera è poi arricchita da un ulteriore tocco di verde della vegetazione spontanea.

Galleria:

Share

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ricerca avanzata

    Seleziona settimana/e:

Confronta